Geopatie

Le fonti naturali di geopatie sono:

  • VENA D’ACQUA:
    L’acqua è indispensabile a tutti gli organismi viventi, ma quando si trova in vene d’acqua sotterranee, crea onde a bassa frequenza che attraversano tutti i materiali, alterando o diminuendo le energie naturali di ogni essere animale o vegetale che si trova a sostare a lungo sopra la fonte di queste onde, come nel caso di averci il letto o il posto di lavoro dove passiamo molte ore.
    Normalmente, questo onde alterando le energie naturali, abbassano le difese dei soggetti esposti, i quali risentono più spesso di disturbi legati alla natura delle onde.
  • FAGLIA TERRESTRE:
    E’ una spaccatura profonda del terreno o della massa rocciosa, quando questa avviene senza allontanamento delle masse ma con scorrimento dell’una contro l’altra. Lungo la linea di frattura si rileva una radiazione molto intensa prodotta dai depositi minerali presenti in profondità e che per la natura di questi può essere radioattiva, o produrrà una fuoriuscita di gas Radon, molto nocivi entrambi a tutte le forme di vita.
  • RETE MAGNETICA DEL DOTT. HARTMANN:
    Le rete magnetica del Dr. Hartmann è costituita da fasci d’onda permanenti che fanno parte del magnetismo terrestre, formano nell’atmosfera una rete a scacchiera di 2,0 x 2,5 mt di lato con orientamento Nord-Sud e Est-Ovest. Nel punto in cui si incontrano questi fasci, formano il cosiddetto nodo, cioè una concentrazione maggiore di onde che agiscono al suolo come visto per le vene d’acqua sotterranee, alterando le energie naturali degli organismi che lo ricevono per lungo tempo.
  • RETE ELETTRICA DEL DOTT. CURRY:
    La rete del Dr. Curry è di natura elettrica, prodotta dalla rotazione terrestre, è posta in diagonale rispetto alla rete di Hartmann, in questa rete i lati delle maglie sono di 3,5 x 3,5 mt. di lato. Come per la rete di Hartmann, i punti critici sono i cosiddetti nodi, i quali hanno influenze ancora più marcate in negativo rispetto a quelli sopracitati, e sempre agendo sulle energie naturali di ogni organismo..

INQUINAMENTO DA CAMPI ELETTROMAGNETICI

  • APPARECCHI ELETTRICI:
    Di uso molto frequente, come computer, riproduttori acustici, televisori, forni elettrici e a microonde, radio-sveglie, asciugacapelli, termocoperte e tutti gli altri piccoli elettrodomestici, procurano emissioni di onde Hertziane che interferiscono con le naturali energie della persona in rapporto alla loro potenza.
  • TELEFONI CELLULARI:
    Data la loro alta banda di emissione in Hertz e la vicinanza di uso al corpo, sono oggetti che più interferiscono con l’energie naturali dell’uomo.
  • ALTA TENSIONE E RIPETITORI:
    Linee elettriche aeree ad alta tensione, ripetitori televisivi e telefonici, producono campi elettromagnetici di notevole potenza e raggio di cui sono noti gli effetti nocivi sugli organismi viventi.